WE HUG YOUR COMPANY

CRIMA: i nostri test del vapore nello Steam Equipment Test Center

Il Gruppo Ayvaz, il primo produttore di scaricatori di condensa in Turchia, ha aperto nuovi orizzonti nel campo del vapore. Di recente ha inaugurato lo Steam Equipment Test Center, un centro di prova per apparecchiature a vapore con la più alta capacità di test del settore.

Il progetto, iniziato con l’incarico del dipartimento di ricerca e sviluppo, al fine di eseguire perfettamente le prove di capacità di scarico e durata dei prodotti a vapore e offrire al mercato prodotti con un ancora più elevato standard qualitativo, è stato gestito dagli ingegneri di progetto ed stato implementato in 10 mesi.

Facendo una dichiarazione sull’argomento, l’amministratore delegato di Cona e Crima Steam Line Rosario Molaro ha affermato che molte fasi del processo di test in questo nuovo e moderno centro sono eseguite non più manualmente ma da “sistemi di automazione” e quindi è richiesta una forza lavoro minima. Inoltre ha dichiarato: “Tutte le apparecchiature a vapore prodotte nella nostra fabbrica vengono ora testate in questa nuova sala prove”. “Ora possiamo eseguire i nostri test in condizioni migliori. Come sempre, forniamo ai nostri clienti solo prodotti che superano questi test. Questo è il primo e unico centro di prova in Turchia che può testare fino a 40 bar di vapore saturo e 230°C di temperatura della condensa. Facente parte del gruppo Ayvaz, siamo orgogliosi di aver ottenuto un altro primato nel nostro settore”.

Gli ingegneri di progetto hanno dichiarato di essere felici di prendere parte a ogni fase di questo progetto, che è il primo nel settore; “ Abbiamo lavorato con piacere in tutte le fasi del progetto, dal disegno 3D in Revit alla sua realizzazione. Abbiamo fornito una struttura che è quasi come una “scuola di vapore” ai nostri clienti, ingegneri e rivenditori che visitano la nostra azienda. Poiché utilizziamo molti dei nostri prodotti a vapore, possiamo persino descrivere questo luogo come uno “Showroom” e fornire informazioni dettagliate sul progetto e sul prodotto”. Il caposquadra del progetto, che ha preso parte alla realizzazione del centro, ha dichiarato: “Sono molto felice di aver portato un tale centro di prova nella mia azienda, Ayvaz, dove lavoro da quasi quarant’anni; Penso che abbiamo lasciato un bel regalo per le generazioni future”.

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

altri articoli